Addio al parametro del “tenore di vita” per l’assegno di mantenimento – Cass. Civ. SS.UU., n. 11504/2017

Con la sentenza in oggetto, possiamo dire a suo modo storica, le Sezioni Unite della Suprema Corte hanno superato il proprio granitico e precedente orientamento, che collegava la misura dell’assegno di mantenimento al parametro del “tenore di vita matrimoniale”, indicando … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile, News | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Addio al parametro del “tenore di vita” per l’assegno di mantenimento – Cass. Civ. SS.UU., n. 11504/2017

Le condizioni per il riconoscimento degli alimenti al convivente – Trib. Milano, 23/01/2017

Con la sentenza in oggetto, peraltro la prima che si pronuncia in materia di alimenti nei casi previsti dalla c.d. legge Cirinnà, il Tribunale di Milano detta le condizioni per il riconoscimento degli alimenti al convivente more uxorio. La recente … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile, News, Riforme | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Le condizioni per il riconoscimento degli alimenti al convivente – Trib. Milano, 23/01/2017

Sulla donazione di cosa altrui – Cass. Civ. SS.UU., n. 5068/2016

Con la pronuncia in esame le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno chiarito se la donazione di un bene altrui debba ritenersi nulla ovvero valida ancorché inefficace. Tale questione è da tempo dibattuta in giurisprudenza: un primo orientamento affermava … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Sulla donazione di cosa altrui – Cass. Civ. SS.UU., n. 5068/2016

Canone di locazione dissimulato: nullo il patto di maggiorazione del canone non registrato

Con la sentenza n. 18213/2015 le Sezioni Unite della Suprema Corte hanno chiarito, in tema di locazione immobiliare ad uso abitativo, la rilevanza della mancata registrazione, con riferimento al patto occulto – oggetto di simulazione c.d. relativa – redatto ma … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Canone di locazione dissimulato: nullo il patto di maggiorazione del canone non registrato

Sulla liquidità delle obbligazioni pecuniarie portabili – Cass. SS. UU., n. 17989/2016

Con la pronuncia in esame le Sezioni Unite si sono pronunciate in materia di obbligazioni pecuniarie da adempiere al domicilio del creditore ex art. 1182, c. 3 c.c. (c.d. obbligazioni “portabili” o “portàble”). In primo luogo, la Suprema Corte procede … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Sulla liquidità delle obbligazioni pecuniarie portabili – Cass. SS. UU., n. 17989/2016

Il concetto di “circolazione stradale” ex art. 2054 c.c. – Cass. Civ. SS.UU., n. 8620/2016

Recentemente, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate per dirimere un contrasto giurisprudenziale sorto con riferimento alla definizione del concetto di “circolazione stradale”, così come inteso dall’art. 2054 c.c. (che, com’è noto, più in generale dispone una … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Il concetto di “circolazione stradale” ex art. 2054 c.c. – Cass. Civ. SS.UU., n. 8620/2016

No alla compensazione se vi è incertezza del controcredito opposto

Con la sentenza n. 23225/2016 le Sezioni Unite della Suprema Corte hanno pronunciato alcuni interessanti principi di diritto in materia di compensazione. Com’è noto, l’istituto della compensazione costituisce un modo di estinzione dell’obbligazione per causa diversa dall’adempimento, e all’art. 1243 … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato | Commenti disabilitati su No alla compensazione se vi è incertezza del controcredito opposto

L’onere della prova in materia di “insidie stradali” – Cass., sent. n. 17625/2016

La sentenza della Suprema Corte in esame, la n. 17625/2016, si occupa di un annoso problema, ossia quello dell’onere probatorio nel caso di danni subiti in seguito a cadute causate da buche presenti su strade o marciapiedi – i cosiddetti … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su L’onere della prova in materia di “insidie stradali” – Cass., sent. n. 17625/2016

Niente assegno divorzile alla ex che si rifiuta di lavorare – Cass., ordinanza n. 14244/2016

E’ proprio questo l’interessante principio di diritto ribadito dalla Suprema Corte nell’ordinanza citata. Ma veniamo prima ai fatti: la donna protagonista della vicenda si vedeva revocare l’assegno divorzile a carico dell’ex marito, in quanto – secondo i giudici di secondo … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Niente assegno divorzile alla ex che si rifiuta di lavorare – Cass., ordinanza n. 14244/2016

Sulla validità delle clausole claims made – Cass. SS.UU. n. 9140/16

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono recentemente pronunciate con riguardo ad un argomento di estrema attualità e rilevanza, nonché altamente dibattuto in giurisprudenza: quello della validità delle c.d. clausole “claims made” apposte ai contratti di assicurazione sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Sulla validità delle clausole claims made – Cass. SS.UU. n. 9140/16

Opposizione a decreto ingiuntivo temeraria? Scatta la condanna sanzionatoria – Trib. Macerata n. 345/16 del 31.03.2016

Con la sentenza n. 345/16 pubblicata il 31.03.2016, il Tribunale di Macerata, nel rigettare l’opposizione a decreto ingiuntivo ottenuto da una Banca nei riguardi di una società debitrice e del suo fideiussore, affronta alcuni temi rilevanti, tra i quali spicca … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Opposizione a decreto ingiuntivo temeraria? Scatta la condanna sanzionatoria – Trib. Macerata n. 345/16 del 31.03.2016

Opposizione al decreto ingiuntivo inefficace: quali sorti?

Con la sentenza n. 3908/2016 la Cassazione ha chiarito quali conseguenze derivino dalla notifica di un decreto ingiuntivo inefficace (divenuto tale per la tardività della notifica ai sensi dell’art. 644 cpc) successivamente opposto dal debitore al fine di farne valere … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Opposizione al decreto ingiuntivo inefficace: quali sorti?

Azione revocatoria e vendita di immobili – Trib. Roma, n. 25868/2015

Può essere revocata la vendita degli immobili disposta dall’ex marito durante la crisi coniugale e subito dopo la separazione? E’questo il problema sottoposto al Tribunale di Roma, che con la sentenza n. 25868/2015 ha sancito, ai sensi dell’art. 2901 c.c., … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Azione revocatoria e vendita di immobili – Trib. Roma, n. 25868/2015

Come evitare la vendita dell’immobile all’asta? – Cass n. 8020/16 del 02.03.2016

Se la domanda nel titolo di questo intervento potrà sembrare strana, associata ad una sentenza della Corte di Cassazione, capiremo benissimo il lettore. Eppure, la risposta a tale quesito è proprio ciò che la Suprema Corte ha implicitamente affermato con … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto Civile | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Come evitare la vendita dell’immobile all’asta? – Cass n. 8020/16 del 02.03.2016

Particolare Tenuità del Fatto e sua applicabilità alla guida in stato di ebbrezza

La prima giurisprudenza formatasi all’indomani dell’introduzione della causa di non punibilità di cui all’art. 131-bis c.p. si è subito mostrata favorevole alla sua applicazione al reato di guida in stato di ebbrezza di cui all’art. 186 del Codice della strada … Continua a leggere

Pubblicato in Codice della Strada, Diritto Penale | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Particolare Tenuità del Fatto e sua applicabilità alla guida in stato di ebbrezza